Cerca

Botta e risposta su Twitter

Grasso critica, Telese rosica
Mentana: "Luca, adesso basta..."

Il critico su In Onda estate: "Facci-Lusenti meglio dei tetri Telese-Porro". Luca: "Meglio ferale che testa di cazzo, lui è un grasso bilioso mistificatore". Interviene Enrico...

Una ventina di tweet in una mattinata: "Grasso siamo entrambi: lui di cognome, io di adipe"

9 Luglio 2012

8
Luca Telese
Una ventina di tweet in una mattinata: "Grasso siamo entrambi: lui di cognome, io di adipe"

 

E al sedicesimo tweet, anche l'amico Enrico Mentana non ne può più e riprende Luca Telese: "Ok Luca con te Grasso è ingiusto.Ma non saranno troppi 16 tweets per criticare un inciso di una riga dentro un pezzo PRO InOnda?". E il grafomane Telese replica, ovviamente via Twitter: "Caro Enrico, essendo il decimo inciso bilioso, almeno venti tweet di insulti gli dedicherò...". La mattinata pazzesca di Telese, ex del Fatto Quotidiano e conduttore in vacanza di In Onda su La7, gira tutta intorno ad Aldo Grasso. Da qualche giorno l'editorialista e critico tv del Corriere della Sera sta promuovendo l'edizione estiva del talk di prima serata che ha sostituito i "titolari" Nicola Porro e, appunto, Telese, con i sostituti Filippo Facci e Natascha Lusenti. Ottimi, sorprendenti, con buoni riscontri per quanto riguarda lo share e gli ascolti. Migliori, sottolinea spesso Grasso, di quelli della premiata coppia Telese-Porro. Se l'estate andrà bene, Facci-Lusenti potrebbe diventare il tandem di conduttori ufficiali, spiffera il velenoso editorialista, riportando il programma politico ai fasti dei tempi di Luisella Costamagna

"Bilioso, grasso e mistificatore" - Manco fosse in corso un voto di fiducia su Monti, Telese si lega al dito le accuse di Grasso e inizia a sparare ad alzo zero. "Il grasso bilioso parla male di tutti e tutto, mistifica per sostenere le sue tesi, si sente Dio. Mi spiace abbia scritto bene di ‪#Tetris". Non male come inizio di polemica, e infatti si scatena la bufera. A chi lo accusa di insultare Grasso con facili assonanze di pancia, Luca prova a rimediare: "Veramente la parola cattiva era "bilioso". Grasso siamo entrambi: lui di cognome, io di adipe", dimenticando però che nel tweet aveva dimenticato la G maiuscola. Sarà un caso?

Insulti a raffica -  A confermare la lingua avvelenata di Telese arriva a ruota una dozzina di tweet in risposta a vari utenti. "Nel pezzo precedente eravamo tetri. Ma è sempre meglio ferali che teste di cazzo", "Comunque essere tetro mi sembra molto meglio che essere un mistificatore bilioso", "Il problema di ‪#aldograsso‬ non é che non capisce una cippa: ma che manipola i dati per criticare chi non gli piace",  "Lui dice cose false e a me dispiace. Se accadesse a te? Meglio dire Telese é uno stronzo, che falsificare i dati". E via di altre amenità...

Rebus sui dati - Il problema è quello dei dati. Grasso cita il 4,7% di share di Facci-Lusenti (con 900mila spettatori) e parla di un esperimento "decisamente promosso". "Viene distaccata con decisione - sottolinea il giornalista del Corriere - la tetra coppi, tutta al maschile, Telese-Porro (3% sia nella stagione sia a giugno". Apriti cielo, Telese impazzisce. "A giugno Porro non c'era!" e poi tira fuori l'argenteria: "#inonda‬ estate 2011 con la ‪#Costamagna‬ (che é una grande professionista, e non scherzo) faceva 2.5 di share più del 2012". Quell'inciso con la Costamagna è significativo, perché secondo molti critici l'inizio della crisi di In Onda è stato l'abbandono della bella ex collaboratrice di Michele Santoro. "Ho sempre detto e ripetuto in tutte le tesi che Luisella ha un caratteraccio (come me) ma che ci ho lavorato 3 anni senza problemi", puntualizza pochi minuti dopo Telese, in preda al delirio da social network. "Tanto per chiuderla li - scrive ancora Luca, che però illude tutti -: ecco i primi risultati di ‪#inonda‬ 2011 che secondo ‪#aldograsso‬ "faceva il 3%": 6.51%, 7.69%, 6.96%, 8.64%, 8.32%". A mitraglietta, in ordine sparso, altre risposte: "Se vuoi un dato: Costamagna-Telese e Porro-Telese (inverno) hanno fatto la stessa media (3.03). Meglio (3.30) P&T in autunno". "Caro Giulio, inverno ed estate non si possono paragonare: controprogrammazione a parte, dura 15 minuti in più". "Il problema di Grasso é che si é inventato una edizione estiva Porro-Telese al 3% che non esiste!". Il problema di Telese, invece, non sarà quello di rosicare un po' troppo? 

 

 

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • frank-rm

    10 Luglio 2012 - 17:05

    Un minchione che mistifica la critica televisiva con i gusti personali. Parlare bene di Facci lo dimostra, la persona meno indicata per andare in video

    Report

    Rispondi

  • Max templare

    10 Luglio 2012 - 12:12

    Al di là dei due tandem di cui si parla, Facci è mooolto meglio di Telese, sia come giornalista che, soprattutto, come persona.

    Report

    Rispondi

  • sig.nessuno

    10 Luglio 2012 - 11:11

    Aldo Grasso sarà anche un bimbetto dispettoso pagato per scrivere faziose inutilità sul nulla, ma Telese dimostra lo stesso grado di infantilità.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

media