Cerca

Giustificazionista

Umberto Eco sul terrorismo islamico: colpa dell'Occidente che confina i "fanatici" nelle bidoneville

2 Agosto 2015

24
Umberto Eco

"C'è da chiedersi se ai fanatici che oggi metterebbero una bomba nelle navate della cattedrale di Notre Dame a Parigi sia stata data la possibilità di guardare veramente Notre-Dame, di capire cosa rappresentava, o se invece siano stati costretti semplicemente a passargli davanti e a vederla come simbolo di una società che li confinava nelle bidoneville". Parole e musica di Umberto Eco, il celebre intellettuale, che sul terrorismo islamico ha detto la sua nel corso dell'assemblea dei ministri di 83 Paesi all'Expo. Per Eco, insomma, l'Occidente porta il peso della responsabilità del fanatismo islamista: il terrorismo, si evince della parole della firma di Repubblica, è figlio della nostra insensibilità. Se uccidono e mettono bombe, la colpa è di noi occidentali, che li confiniamo nelle bidonville, nelle periferie disagiate.

Siete d'accordo con Umberto Eco?
Vota il sondaggio di Liberoquotidiano.it

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Flogin

    24 Novembre 2015 - 18:06

    Mia nonna diceva ,(questi pidocchi rifatti ,perche hanno imparato magari due frasi di Dante si credono intelletuali,ma continuano ad essere i soliti servi della glebaaaaaa!!!!)

    Report

    Rispondi

  • vinci 1

    15 Novembre 2015 - 19:07

    È solo una questione di bacuccologia!In Italia circolano parecchi di questi tomi che sanno tutto e non capiscono una mazza!

    Report

    Rispondi

  • olivero.valter42

    15 Novembre 2015 - 12:12

    Eco, hai il dono ( non tu) di scrivere.Tuttavia di logico sei un misero comunista

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

Luca Zaia: "Basta insulti ai veneti, il mio compito è difenderli. Ora quereliamo"

Vincenzo De Luca: "Dialogo con il M5s? Non parlo più di politica politicante, solo fatti concreti"
Alessandro Morelli: "I 5s aprivano scatolette di tonno, gli altri sono figli delle sardine: un governo ittico"
Open Arms, il video propaganda dopo l'indagine contro Matteo Salvini

media