Cerca

L'enfant prodige fiorentino

Vittorio Feltri: "Matteo Renzi è morto, ci serve solo la data del funerale"

4 Agosto 2015

27
Vittorio Feltri:

Matteo Renzi è morto e gli stanno preparando il funerale. Parola di Vittorio Feltri che sul Giornale scrive: "Quelli che la sanno lunga dicono che Matteo Renzi sia cattivissimo, cinico e vendicativo. A me più che altro sembra morto, politicamente, s'intende. Bisogna soltanto comunicargli la data del funerale". Che peccato, continua Feltri, "un premier tanto giovane e vigoroso, pieno di idee sbagliate e di energie sprecate, se ne sta andando già nel numero dei più inutili e dispersivi governanti, cioè capaci di presentarsi bene, di illudere le folle con promesse mirabolanti, ma, alla prova dei fatti, inabili a concludere alcunché".

Renzi, non diversamente dai predecessori Mario Monti ed Enrico Letta, non è riuscito a far ripartire il Paese, spiega Feltri, e a dimostrarlo ci sono i dati macroeconomici. Insomma anziché la quarta il premier ha "innestato la retromarcia". E' "riuscito a progredire soltanto nel degrado: Roma docet (...) In barba al Jobs act, la disoccupazione, lungi dall'essere calata, si è impennata (inclusa quella giovanile, aggravata dal fatto che i ragazzi hanno voglia di incassare lo stipendio e non di lavorare). Il Pil è stabilmente basso. Il debito pubblico è a livelli di record mondiale. Se i padroni dello spread (i banchieri spericolati e complici dei finanzieri vicini alle cancellerie) decidessero di sbarazzarsi dell'enfant prodige fiorentino, darebbero un po' di gas alle loro speculazioni e addio bambinone. Già visto".

E poi ci sono le spaccature del Pd, i discorsi fotocopia in ogni Paese in sui si reca. "La peggior figura che possa rimediare un premier è quella di rendersi ridicolo", conclude Feltri: "Auguriamo a don Matteo una dolce morte (politica, sottolineiamo ancora). Libera nos a malo".

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • ddcommerciale

    13 Agosto 2016 - 14:02

    L'unica soluzione in Italia è eliminare questa classe politica e far salire un'altra volta un'unica persona come fu 70 anni fa... Si stava meglio quando si stava peggio! Nobis!

    Report

    Rispondi

  • Vifra

    10 Agosto 2016 - 11:11

    Caro Feltri dopo la scellerata esperienza dei governi del pregiudicato Berlusconi, che ha lasciato le casse vuoto ed il paese sull'orlo del fallimento non era certo facile ripartire, ma la ripartenza c'è e si vede, sono numeri timidi ma si stanno rafforzando , paro di diminuzione della disoccupazione, del PIL, siamo sulla strada giusta

    Report

    Rispondi

    • GIOVANNI MARIA

      30 Agosto 2016 - 17:05

      x via di pregiudicati il pd ne è pieno ..mi pare che il pregiudicato Berlusconi,sia un rubagalline a confronto di quelli del pd

      Report

      Rispondi

    • GIOVANNI MARIA

      30 Agosto 2016 - 17:05

      voi bolscevichi siete sempre uguali..siete all'esaurimento con Berlusconi..i bolscevichi hanno governato l'Italia con i democristiani dal dopoguerra in poi.con gli ultimi 3 governi abusivi ..hanno buttato l'italia nella miseria...mi dice che la ripresa esiste..quella x i fondelli..siete dei miserabili straccioni..in un paese normale sareste a pulire i vespasiani.

      Report

      Rispondi

  • marco2015

    06 Agosto 2015 - 14:02

    Vittorio, sei sempre un grande!!!! Solo gli imbecilli ed i Parassiti non vedono la realtà.

    Report

    Rispondi

    • jonel

      06 Agosto 2015 - 17:05

      Feltri è morto!.... è sempre stato uno zombie, buono solo per la fabbrica del fango dei tanti casi "Boffo".....

      Report

      Rispondi

Mostra più commenti

Luca Zaia: "Basta insulti ai veneti, il mio compito è difenderli. Ora quereliamo"

Vincenzo De Luca: "Dialogo con il M5s? Non parlo più di politica politicante, solo fatti concreti"
Alessandro Morelli: "I 5s aprivano scatolette di tonno, gli altri sono figli delle sardine: un governo ittico"
Open Arms, il video propaganda dopo l'indagine contro Matteo Salvini

media