Cerca

A L'Arena

Daniela Santanchè: "I sindacati sono il cancro del lavoro"

2 Aprile 2017

2
Daniela Santanchè: "I sindacati sono il cancro del lavoro"

"In questo Paese i sindacati sono diventati un cancro del lavoro". Daniela Santanchè ospite all'Arena di Massimo Giletti su Rai1 interviene a gamba tesa in un dibattito sullo scandalo parentopoli in Atac. "La politica deve avere il coraggio di dire: l'Atac è completamente fallita e rivolgersi al mercato". Parlando della municipalizzata che si occupa del trasporto pubblico di linea a Roma, la Pitonessa ha aggiunto: "Quando ha governato Roma Gianni Alemanno poteva fare di più e meglio, sicuramente. Ma sentire il Partito Democratico, che da sempre governa questa città, dare consigli, è una cosa che non si può accettare".

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • levantino

    03 Aprile 2017 - 10:10

    I Sindacati? Proteggono i nullafacenti. Prova ne è che costoro non vengono mai licenziati.

    Report

    Rispondi

  • 152471

    03 Aprile 2017 - 07:07

    Ha perfettamente ragione.I sindacalisti sono persone corrotte e scansafatiche e andrebbero eliminati Sono un associazione a delinquere.

    Report

    Rispondi

Evasione a Poggioreale, non accadeva da cento anni. Ecco il lenzuolo utilizzato per scappare

Contro-esodo, ferie finite per 7 italiani su 10. Bollino rosso sulle strade
Liguria, i vigili del fuoco soccorrono un escursionista in difficoltà su una parete rocciosa
Crisi di governo, parla Giovanni Tria: "I conti sono a posto. La legge di bilancio si può fare"

media