Cerca

Lite in tv

Travaglio, scontro con Alberti Casellati a "Otto e mezzo"

Lo scontro a "In Onda". L'Alberti Casellati risponde agli insulti: "Semmai me ne vado io". Lilli Gruber doma gli ospiti

9 Settembre 2013

120
Marco Travaglio

Travaglio, vicedirettore del "Fatto Quotidiano"

Gli ingredienti per una puntata accesa c'erano tutti: ospiti, argomento e, ovviamente, conduttrice. Domati da Lilli Gruber, Marco Travaglio e la senatrice del Pdl Maria Elisabetta Alberti Casellati hanno duellato sul processo Mediatrade e sulla condanna caduta sul capo di Silvio Berlusconi. Travaglio i panni del Pm li veste benissimo ed anche questa volta non si è lasciato sfuggire l'occasione di attaccare il suo nemico numero uno, il Cavaliere. La senatrice Pdl, invece, l'avvocato lo fa di professione: scontata l'intenzione della signora, quella di difendere Silvio. E così ha fatto, con il coltello tra i denti, fino a quando Travaglio, stremato, ha lanciato l'aut aut. Interrotto dall'indomabile Alberti Casellati, Marco Manetta guarda la Gruber e dà l'annuncio che ci si aspettava: "Mi dispiace ma chiudo qui. E' impossibile restare, qui non si può interloquire. Ogni frase viene interrotta dalla puttanate che dice questa senatrice". Lei, la Alberti Casellati, ha colto il guanto di sfida ed ha rilanciato: "Semmai me ne vado io. Non resto qui a farmi insultare dal signor Travaglio". Occhi sgranati della Gruber che lancia il servizio impaurita. Al rientro? Tutti sulle loro sedie, tranquilli.


 

 

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • ciannosecco

    13 Settembre 2013 - 19:07

    Se la metti su questo piano,sarei anch'io in tua balia.Eppoi non ho bisogno della tua mail per sapere chi sei.Una volta uno che si credeva troppo furbo (uno come te)mi ha provocato.Tempo sei mesi,sapevo vita e miracoli del soggetto.Ho persino delle sue foto.E sai qual'è la cosa strana?E' uno che lavora nell'informatica,ha una sua azienda di software.E' una cosa che mi fa schifo,ma sai come si dice,colpire uno per educarne cento.Mi pare di averti già detto che sono un discreto giocatore di poker.Penso che la tua paura derivi dal fatto che non mi hai ancora inquadrato,c'è qualcosa che ti sfugge ma non sai ancora cosa.L'unica cosa che sai per certo e che faccio schifo in grammatica.Oppure no.Niente è come sembra.

    Report

    Rispondi

  • IlBecchino

    13 Settembre 2013 - 12:12

    Peccato, ci terremo l'atroce dubbio. In quanto alla mail, non se ne abbia a male, ma, veda, allo stato attuale se non ho voglia di leggere i suoi insulti mi limito a non accedere al sito di Libero, dandole la mail invece... sarei in sua balia. Lasciamo le cose come stanno, quando ho voglia di farmi due risate vengo qui e la leggo volentieri.

    Report

    Rispondi

  • ciannosecco

    13 Settembre 2013 - 10:10

    Dato che ogni titolo potrebbe essere tacciato di millanteria ( ti ricordi,me lo hai detto solo ieri)hai solo da scrivermi sulla mia email e ti produrrò copia della documentazione originale.E' semplicissimo,a meno che,tu esperto di computer mi dichiari di non essere in grado di mandare un'email.Ti saluta cglushi.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

media