Cerca

Zac

Non è l'Arena, a Flavio Briatore basta una frase: trionfo per Matteo Salvini, Luigi Di Maio umiliato

15 Aprile 2019

0
Flavio Briatore, Non è l'Arena

Che a Flavio Briatore il M5s e Luigi Di Maio non piacciano, affatto, non è certo un mistero. E mister Billionaire è tornato sul punto in un'intervista a Non è l'Arena di Massimo Giletti. Parole, quelle pronunciate su La7, con cui picchia durissimo contro Di Maio mentre invece esalta il lavoro di Matteo Salvini. "Viviamo le liti tra Salvini e Di Maio un po' come quelle di Sandra e Raimondo", premette Briatore. Il quale, a strettissimo giro di posta, apre il fuoco. Si parte con la Tav: "Ci sono gli accordi, non farla è una follia. Questo è il problema del nostro Paese, abbiamo gente impreparata a governare. Questo cambiamento doveva rappresentare il famoso piano B". Furibondo quando si parla di reddito di cittadinanza tanto caro ai grillini: "Non puoi fare un governo sull'aiuto alla gente. Vorrei sapere i nomi e i cognomi di chi ha già ricevuto qualcosa". E per completare la demolizione di Di Maio, ecco il giudizio, tranchant, sul ministro dell'Interno leghista: "Penso che Salvini abbia fatto un gran lavoro", taglia corto Briatore.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media