Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Maria Giovanna Maglie punge Greta Thunberg: "Niente Nobel per la Pace...?"

Davide Locano
  • a
  • a
  • a

C'è chi è sollevato per il fatto che ad Oslo, il premio Nobel per la pace, non sia stato assegnato alla super-favorita della vigilia, ovvero Greta Thunberg. Niente riconoscimento alla 16enne svedese, baby-paladina dell'ecologismo mondiale. Non vince nemmeno Papa Francesco (e tra gli altri, anche Alessandro Meluzzi mostra di condividere la scelta della giuria norvegese). Ad ottenere il Nobel per la pace è Abiy Ahmed Ali, primo ministro Etiope, "per la sua iniziativa decisiva nel risolvere il conflitto di confine con l'Eritrea", una guerra che per inciso si protraeva da vent'anni. E tra chi, altrettanto, condivide la scelta, c'è Maria Giovanna Maglie. La quale sgancia il suo personalissimo siluro contro Greta Thunberg. Come? Presto detto, su Twitter, dove rilancia con un "flash" la notizia dell'assegnazione del Nobe adl Ahmed Ali. E al termine del flash, un hashtag che parla più chiaro di cento parole: #CiaoGreta. Leggi anche: Tortellini al pollo, la scomoda verità di Maria Giovanna Maglie Di seguito, il tweet di Maria Giovanna Maglie: FLASH: VINCE IL PREMIO NOBEL PER LA PACE ABIY AHMED ALI, PRIMO MINISTRO ETIOPE, PER ''LA SUA INIZIATIVA DECISIVA NEL RISOLVERE IL CONFLITTO DI CONFINE CON L'ERITREA'' #CiaoGreta— Mariagiovanna Maglie (@mgmaglie) October 11, 2019

Dai blog