Cerca

sinistri

Stefano Bonaccini a DiMartedì getta la maschera: "Salvini in Emilia è un ospite, questa è casa mia"

15 Gennaio 2020

14
Stefano Bonaccini a DiMartedì getta la maschera: "Salvini in Emilia è un ospite, questa è casa mia"

Alla faccia dell'accoglienza di sinistra. Stefano Bonaccini, ospite a DiMartedì da Giovanni Floris, svela il vero lato del Pd: "Io giro più di Salvini perché sono 5 anni che giro l'Emilia-Romagna. Matteo Salvini ha sostituito la mia avversaria, Lucia Borgonzoni, e credo sia poco dignitoso. Salvini qui è ospite ma questa è casa mia, io qui ci sono nato, ci sono cresciuto".

Insomma, l'attuale governatore dell'Emilia-Romagna, nonché candidato del Pd per ottenere la riconferma, è stato chiarissimo: i dem sono ospitali, ma solo con chi vogliono loro. D'altronde i sondaggi parlano di un testa a testa tra i due sfidanti e la presenta del leader della Lega sul territorio non può che fare paura. 

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • levantino

    15 Gennaio 2020 - 17:41

    Perché è casa sua deve essere perennemente presente. E i soldi degli Emiliani-Romagnoli? Siamo stufi di pagare per gli altri,quando le cose si conducono per mesi e per anni.

    Report

    Rispondi

  • abbassoikomunisti

    15 Gennaio 2020 - 17:32

    Classici discorsi dei pidioti.. quello che è mio è mio e quello che è tuo è mio uguale. Maledette zecche

    Report

    Rispondi

  • frank44fausto

    15 Gennaio 2020 - 17:17

    Una risposta da dittatore. Ovvero qui ci sono solo io e comando io. Il voto? non conta se è contro di me. Complimenti “democratici" di sinistra

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

Vincenzo Mollica ricorda Alberto Sordi: "Faceva vedere a tutti il senso della vita"

Migranti, Giuseppe Conte: "Sugli sbarchi Matteo Salvini ha sempre rivendicato la sua competenza"
Zingaretti e Bonaccini
Scontro tra tifoserie in Basilicata, un uomo muore investito: la prima ricostruzione

media