Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Matteo Salvini citofona a un tunisino. Laura Boldrini twitta: "Il digiuno gli sta dando alla testa"

Marco Rossi
  • a
  • a
  • a

Il gesto del leader della Lega Matteo Salvini, che, in visita al quartiere popolare del Pilastro a Bologna, ha citofonato a casa di una famiglia di tunisini indicata da una residente come presunta base di spaccio fa discutere e crea polemiche politiche. Per approfondire leggi anche: Sanremo, Laura Boldrini guida le deputate contro Amadeus La deputata Pd Laura Boldrini ha criticato il gesto di Salvini e ha poi postato sul suo profilo twitter il seguente atto d'accusa: “Oggi si è svegliato sceriffo, proprio lui che allo stadio abbraccia personaggi condannati per spaccio. Senza nessun rispetto per le persone, le forze dell'ordine e chi la droga la combatte davvero. Mi sa che il digiuno gli sta dando alla testa..." Oggi si è svegliato sceriffo, proprio lui che allo stadio abbraccia personaggi condannati per spaccio Senza nessun rispetto per le persone, le forze dell'ordine e chi la droga la combatte davvero Mi sa che il digiuno gli sta dando alla testa pic.twitter.com/uOxQbY2XHg— laura boldrini (@lauraboldrini) January 21, 2020

Dai blog