Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Sanremo 2020, Fiorello e Amadeus come non li avete mai visti: la foto vintage di chi sognava già l'Ariston

Gabriele Galluccio
  • a
  • a
  • a

Amici da sempre. Amici da una vita. E ora coronano il sogno che ogni conduttore che si rispetti porta nel cuore: il palco dell'Ariston per la settantesima edizione del Festival di Sanremo. Fiorello pubblica una foto nostalgica con Amadeus, un vero rewind ai tempi in cui entrambi facevano gli animatori nei villaggi turistici. Proprio stamattina Amadeus ha definito Fiorello un attaccante, rispolverando la vecchia passione per il calcio. Poi la metafora: “Quando giocavo ero un'ala. E quando passavo la palla al bomber che segnava gioivo”. Fiore e Ama: attaccante e ala destra. Che la partita abbia inizio. Tra poco il gol.  di Francesco Fredella Per approfondire leggi anche: Amadeus e i portafortuna segreti

Dai blog