Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Flavio Briatore punge il governo: "Andate a lavorare o vi pigliamo a calci in c**o"

Esplora:

Caterina Spinelli
  • a
  • a
  • a

Anche Flavio Briatore inorridisce di fronte al Conte bis: "Il governo è uno scandalo, ci vorrebbe il movimento degli Squali. Buttiamo fuori questo governo di incapaci", invita gli italiani in un video pubblicato su Instagram. "Dopo la Finanziaria non ha fatto nulla. La maggioranza litiga tutti i giorni, pensando al potere, per 400 nomine e 400 poltrone. A questa gente non frega niente del paese". Per l'imprenditore la situazione in Italia è a dir poco drammatica, i consumi rallentano e la disoccupazione aumenta, senza che venga portato avanti alcun provvedimento. Leggi anche: Flavio Briatore e l'ultimo "atto ostile del governo contro le imprese" "Perché non ci ribelliamo? - chiede -. Qui non ci vogliono le Sardine, ci vuole il momento degli Squali. Bisogna fare come i tifosi di calcio, che ai giocatori urlano 'andate a lavorare' o vi pigliamo a calci in c**o. Sono tutti incapaci, gente che non ha mai gestito niente, escluso l'imprenditore che vendeva le bibite al San Paolo...", conclude in quello che è a tutti gli effetti un riferimento a Luigi Di Maio. Il ministro del M5s ha infatti alle spalle un'esperienza da steward  Visualizza questo post su Instagram Come un Italiano che vive e lavora all'estero vede questo governo italiano. #governo #italia #riflessioni #estero Un post condiviso da Flavio Briatore (@briatoreflavio) in data: 20 Feb 2020 alle ore 4:32 PST

Dai blog