Cerca
Logo
Cerca
+

Gad Lerner insulta ancora Berlusconi: "Puttaniere"

Gad Lerner

Per Gad il video e il ricatto di Valter Lavitola sono granitiche certezze. E così si diletta a ingiuriare il Cavaliere

Andrea Tempestini
  • a
  • a
  • a

Un po' di fango (contro il Cav) non guasta. Mai. L'ultima sparata è quella che riguarda il faccendiere Valter Lavitola, raggiunto in carcere da un nuovo mandato di cattura, dal quale emerge che avrebbe ricattato Silvio Berlusconi con un video a luci rosse girato di nascosto, a Panama, dopo che gli aveva procurato un incontro con due prostitute. Nessuna conferma sull'esistenza di questo video, ma nel dubbio la notizia è stata sparata. Come detto, un po' fango (contro il Cav) non guasta. E in questo fango ci sguazza con gioia Gad Lerner. Sul suo blog titola: "Begli amici ha Berlusconi! Lavitola ricattava il puttaniere con video girati a tradimento". Per Gad, insomma, il ricatto e il video a luci rosse sono granitiche certezze. E Lerner, per non farsi mancare nulla, fedele al suo passato, ingiuria Berlusconi, il "puttaniere". Proprio come quando, dopo la condanna in primo grado nel processo Ruby, trasudando entusiasmo, si diverì su Twitter nell'arte dello sciacallaggio definendo, anche in quel caso, Berlusconi "puttaniere". Nel curriculum-insulti di Lerner, ricordiamo anche quando disse che gli elettori del Pdl "o sono ladri o sono ignoranti". Gad, recentemente eletto in Lombardia all'Assemblea nazionale del Pd, è un personaggio che nel fango, e nell'inguria, ci sguazza.

Dai blog