Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Silvio Berlusconi in remoto al Parlamento europeo: "Un buon inizio, l'Ue non può mancare questa prova"

  • a
  • a
  • a

Silvio Berlusconi, 83 anni e ancora la voglia di spendersi in nome dell’Italia. Il Cav ha partecipato da remoto, come tutti i parlamentari europei, alla sessione plenaria straordinaria convocata per discutere e votare le prime tre proposte della commissione europea per affrontare gli effetti dell’emergenza coronavirus. Una foto pubblicata sui social ritrae Berlusconi mentre è intento a seguire i lavori: “Votiamo per mobilitare le riserve di liquidità dei fondi strutturali per 37 miliardi di euro che saranno utilizzate per investimenti nei sistemi sanitari e per fare in modo che anche il fondo di solidarietà possa essere utilizzato per le emergenze sanitarie. Abbiamo votato per dare un aiuto alle compagnie aeree, un settore già in grave difficoltà: non saranno più obbligate ad effettuare voli vuoti per conservare gli slot durante la crisi”. Il leader di Forza Italia avvisa che questo è soltanto l’inizio, ma è un “buon inizio”. Se l’Europa mancasse “questa prova, se non dimostrasse di essere una comunità solidale, non sarebbe davvero più quell’Europa che crediamo”.

Dai blog