Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Toni Capuozzo e Silvia Romano a Dritto e rovescio: "Odio disgustoso, non esiste destra o sinistra. Le foibe e Nassiriya?"

  • a
  • a
  • a

"Non esiste un odio di destra e uno di sinistra, esiste un odio a turno". Toni Capuozzo, in studio da Paolo Del Debbio a Dritto e rovescio, affronta con la consueta lucidità il caso degli insulti a Silvia Romano, la 24enne cooperante milanese riportata in Italia dopo un sequestro di due anni in Africa e convertitasi all'Islam durante la prigionia.

 

 

 

"Tutti predicano bene e razzolano male - sottolinea lo storico inviato di guerra di Mediaset -. Nei confronti di questa ragazzina ci sono stati degli odii disgustosi. Ma perché, il 25 aprile, o la Giornata del Ricordo? Ma perché, quando si negano le foibe? Cosa deve pensare un signore che ha avuto il nonno o i genitori infoibati? Quante volte abbiamo letto sui muri 10, 100, 1.000 Nassiriya?". Verità troppo scomode per qualcuno.

 

 

Dai blog