Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Repubblica, la prima pagina che trasuda ossessione contro Matteo Salvini: allineati con Zingaretti, l'obiettivo della sinistra non è vincere

  • a
  • a
  • a

Sono perfettamente allineati, Repubblica e Nicola Zingaretti. Il segretario del Pd, qualche giorno prima delle regionali, aveva spiegato che il suo obiettivo era vedere la Lega secondo partito. Insomma, non si batte per vincere ma per veder perdere Matteo Salvini, ragione per la quale lo stesso Salvini gli dedicò un paio di commenti irriverenti, rilanciati sui social. E lo stesso pensiero sembra animare la redazione del quotidiano diretto da Maurizio Molinari, che all'indomani delle regionali in cui il Pd (e, dunque, i giallorossi) hanno tenuto botta, propone la seguente prima pagina. Due foto, in bianco e nero (curioso) di Zingaretti e Salvini. Sotto, il titolone: "Regioni, il Pd ferma Salvini". Si perdono le Marche, si tengono le roccaforti e si esulta. Obiettivo, per loro, raggiunto: Salvini "fermato". Anche se il concetto di "fermato" è tutto da vedere e, soprattutto, da misurare e pesare in eventuali e ora più lontane elezioni nazionali (e, sondaggi alla mano, dietro alla Lega c'è sempre il vuoto). Ma è cosa nota, a sinistra l'ossessione è Salvini. E questa prima pagina lo dimostra in modo piuttosto inequivocabile.

 

 

Dai blog