Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Otto e Mezzo, Giovanni Floris contro i sovranisti: "Se ci fossero stati loro non avremmo i soldi europei. Salvini? La sua stella in declino"

  • a
  • a
  • a

Si parla ancora una volta di Matteo Salvini a Otto e Mezzo, il programma di La7 condotto da Lilli Gruber. Tra gli ospiti anche Giovanni Floris, conduttore di DiMartedì. Qui, nella puntata del 30 settembre, esordisce: "La stella del leader della Lega è in declino". Una frase che non può fare che piacere alla conduttrice dal palese orientamento politico. Non solo, perché Floris si lascia andare a un'altra frecciatina, questa volta in merito ai soldi europei che, solo in via teorica, dovrebbero arrivare all'Italia per far fronte all'emergenza sanitaria post-coronavirus. "Se ci fossero stati i sovranisti, non li avremmo neanche avuti. Non si può togliere la mascherina e pretendere i soldi per sè senza dire per cosa verranno utilizzati". E ancora: "Bisogna mettersi la giacca e andare a parlare in Europa". Altra frecciatina al numero uno del Carroccio? Forse.

 

Dai blog