Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Renato Mannheimer, il consiglio a Matteo Salvini: "Il lavoro paga più degli immigrati, ecco su cosa puntare"

  • a
  • a
  • a

La contromossa di Matteo Salvini all'abolizione dei decreti Sicurezza? Efficace, ma fino a un certo punto. A pensarlo è Renato Mannheimer, che - a poche ore dal suo annuncio - si lancia in un consiglio sul referendum abrogativo proposto dal leader della Lega per riottenere i porti chiusi. "Il tema della sicurezza e in particolare quello dell’immigrazione sono sempre attuali e possono sempre far raccogliere consensi. Per questo credo che la battaglia referendaria annunciata da Salvini per abrogare le norme che di fatto svuotano i suoi decreti sicurezza sia un buon argomento per recuperare voti. Se fossi il suo consulente personale però gli direi di puntare sull’emergenza occupazionale, ma io il suo consulente personale non sono".

 

 

Per il sondaggista, interpellato dall'Adnkronos, il tema della lotta all’immigrazione clandestina "è un cavallo di battaglia" del leader della Lega, soprattutto se si considera che ad oggi la questione ha una maggiore presa sull’elettorato italiano rispetto al passato". Eppure, il sociologo smorza gli entusiasmi del leghista: "Se sicurezza e immigrazione prima erano in cima alla lista dei temi, ora non lo sono più. In ogni caso Salvini potrebbe avere la capacità di riportare in auge una battaglia che ha fatto le sue fortune - conclude Mannheimer- certo, sempre tenendo conto di come evolverà la situazione della pandemia".

Dai blog