Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Giuseppe Cruciani a Dritto e rovescio: "Se i decreti Salvini erano nazisti, Pd e M5s ci hanno messo un po' a cambiarli"

  • a
  • a
  • a

"Una grande operazione demagogica". Giuseppe Cruciani, ospite in studio di Paolo Del Debbio a Dritto e rovescio, commenta la modifica dei decreti Salvini sull'immigrazione ed evidenza le contraddizioni di Pd e M5s: "Quei decreti sono stati approvati con i 5 Stelle al governo un anno e mezzo fa. Se erano il mostro che impediva l'arrivo dei migranti e il fatto che fossero trattati bene, ci hanno messo un po' di tempo a cambiarli".

 

 

 

"Se erano la dimostrazione della cattiveria di Salvini, che voleva respingerli - prosegue il conduttore de La Zanzara - , una cosa quasi nazista e fascista come si diceva, ci hanno messo un bel po'". Maggioranza colpita e affondata. 

 

 

 

 

Dai blog