Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Otto e Mezzo, Lilli Gruber non trattiene la risata: "Donna barbuta e godzilla, capito chi candida il centrodestra?"

  • a
  • a
  • a

Carlo Calenda crede di essere Nembo Kid, quando ha annunciato la sua candidatura ha detto al Pd ‘non avete di meglio, accontentatevi’”. Così Lilli Gruber a Otto e Mezzo su La7 ha introdotto il discorso della candidatura a sindaco di Roma del leader di Azione. “Secondo me siamo alle comiche”, ha dichiarato Andrea Scanzi, che ha poi ripercorso le varie tappe che hanno portato a questa candidatura: “A febbraio 2018 quando era ministro disse che il sindaco di Roma non lo avrebbe fatto neanche morto. Nel 2019 si fa eleggere europarlamentare nel Pd, poi esce e li bazooka per un anno perché si sono messi col M5s. Adesso dice ‘ehi ragazzi, ci sarei io, tornate da me e votatemi’. Troppo facile, non funziona così, corri da solo e vediamo se sei Nembo Kid o no”. Ma non è finita qui, Scanzi ovviamente ne ha anche per il centrodestra: “Io vi confesso che non so se le prossime comunali siano uno scherzo o no. Pd e M5s non riescono ad accordarsi, Calenda è una sorta di Sora Camilla che tutti la vogliono e nessuno la piglia, mentre il centrodestra candida Morgan a Milano, Sgarbi a Roma e sta pensando pure a Giletti e Porro. Chi saranno i prossimi, la donna barbuta e godzilla?”, ha chiosato Scanzi che ha costretto la Gruber a trattenere a fatica una risata di scherno nei confronti del centrodestra. 

 

 

 

Dai blog