Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Ambiente: Granata, Sicilia punti su chimica verde e rinnovabili

default_image

  • a
  • a
  • a

Palermo, 3 mag. - (Adnkronos) - "Noi consideriamo chiusa la triste avventura della industrializzazione siciliana che ha determinato devastazione, morte, disperazione sociale e disoccupazione. Le raffinerie devono chiudere, l'economia legata al fossile essere riconvertita, chi ha inquinato dovrà risarcire i cittadini e bonificare i luoghi, le fabbriche dovranno trasformarsi attraverso un piano di rigenerazione orientandosi sui nuovi settori della bio edilizia, della chimica verde, della bioagricoltura e delle rinnovabili". Lo ha dichiarato Fabio Granata, il capolista di Green Italia Verdi Europei nella circoscrizione insulare, intervenendo in una manifestazione sulle energie rinnovabili e la sostenibilità urbana a Siracusa. "I fondi comunitari - continua Granata - potranno essere supporto strategico per questo nuovo paradigma. Le nuove grandi industrie siciliane e della Sardegna saranno il turismo, la cultura, l'agricoltura e l'innovazione: questo il progetto di Green Italia Verdi Europei".

Dai blog