Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Lega: al via Pontida, la prima di Salvini da segretario

default_image

  • a
  • a
  • a

Pontida (Bg), 4 mag. (Adnkronos) - Ha preso il via a Pontida, alle porte di Bergamo, sul 'pratone' dove 25 anni fa Umberto Bossi chiamo' i suoi a raccolta, il consueto raduno dei militanti del Carroccio, il primo che vede Matteo Salvini nel ruolo di segretario federale del movimento. Parola d'ordine di quest' anno e' "basta euro" e proprio su questo argomento si concentreranno gli interventi dei tre 'governatori' del nord, Roberto Maroni, Luca Zaia e Roberto Cota cui seguiranno Roberto Calderoli e Umberto Bossi prima dell'intervento conclusivo dello stesso Salvini. "Un'altra Europa e possibile", lo slogan che fa da sfondo al palco e dal quale i dirigenti leghisti lanceranno i loro appelli affinché, come dice lo stesso Salvini "ci si liberi dalla gabbia di matti che sostengono l'euro. Solo cosi' -spiega- si potrà tornare a produrre e a lavorare". Tra i numerosi striscioni che circondano il Prato, spiccano quelli del 'Veneto indipendente', uno che invita i clandestini a tornare 'tutti a casa', una bandiera tricolore con i mezzo una banana e uno dedicato al premier, 'Renzi cretino, grazie degli sbarchi'.

Dai blog