Cerca

Sicilia

Sicilia: Figuccia (FI), per forestali problema rinviato, a giugno nuova emergenza

30 Maggio 2014

0

Palermo, 30 mag. - (Adnkronos) - "Malgrado il pagamento dello stipendio ai 50mila lavoratori del comparto forestale, dopo una serie di ingiustificabili ed estenuanti rinvii, possiamo affermare che ad oggi l'emergenza nel settore è tutt'altro che finita. A giugno, infatti, i nodi verranno al pettine e si ritornerà in pieno stato di agitazione". Ad annunciarlo è Vincenzo Figuccia, vice capogruppo all'Asseblea regionale siciliana di Forza Italia, dopo il via libera dell'Aula alla manovra correttiva.

Il forzista, infatti, sottolinea come le risorse messe a disposizione dalla Regione siano "insufficienti" per garantire l'attività nei cantieri dei lavoratori addetti alla manutenzione (garantiti e non), per realizzare i viali parafuoco e per disporre di tutti gli addetti antincendio con turni h 24, "fondamentali nel contrasto agli incendi e per ridurre gli effetti devastanti degli stessi".

Insomma, secondo Figuccia, quella dei forestali è una questione che "dovrebbe essere affrontata alla radice e non attraverso soluzioni-tampone. Serve un piano d'azione complessivo, che viene invece rimandato ai prossimi mesi, facendo ripiombare nel baratro dell'incertezza lavorativa migliaia di uomini e donne a cui non sappiamo dare risposte certe" conclude.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Mes, Giuseppe Conte: "Non temo il confronto con il Parlamento"

Matteo Salvini sta con gli agenti penitenziari: "In un Paese normale...". Ecco il video dello "scandalo"
Nuova Zelanda, erutta il vulcano Whakaari: strage di turisti, cinque morti e molti dispersi. Le immagini choc
Sergio Mattarella alla Prima della Scala, un curioso video da dietro le quinte

media