Cerca

lombardia

Immigrati: Salvini, Iwobi farà di più della Kyenge

1 Gennaio 1900

0

Milano, 1 ott. (Adnkronos) - "Iwobi ha fatto il consigliere comunale e l'assessore per molti anni e partecipa alla vita della comunità. Non so quello che ha fatto la Kyenge prima di fare il ministro ma so cosa ha fatto da ministro, cioè nulla, e per fortuna ed è stato un governo di sinistra a licenziarla senza articolo 18". Presentando il nuovo coordinatore del dipartimento sicurezza e immigrazione della Lega Nord, il nigeriano Tony Iwobi, il segretario federale del Carroccio, Matteo Salvini, replica così alle accuse di ipocrisia per aver scelto un rappresentante di colore dopo aver criticato più volte, e in maniera anche piuttosto aspra, la nomina a ministro da parte del governo Letta di Cecile Kyenge.

"Sono sicuro -ha sottolineato Salvini- che farà più Tony per gli immigrati regolari in un mese di quanto ha fatto la stessa Kyenge, e se qualcuno definisce ipocrita questa operazione è perchè il vero razzismo sta a sinistra. A qualcuno rode perchè ha usato il colore della pelle per portare a casa risultati zero".

Quanto a Iwobe, "siamo due persone diverse -ha tenuto a precisare- e io cerco sempre di non paragonarmi alla Kyenge. Vivo in un Paese democratico -ha proseguito- dove ho scelto la Lega dove mi trovo bene. Credo in quello che fa, quindi non tiriamo in ballo la signora Kyenge nel rispetto reciproco".

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media