Cerca

In Parlamento dal 1996

Forza Italia in lutto, morto il senatore Donato Bruno: storico collaboratore di Berlusconi, amico di Verdini

17 Agosto 2015

6
Forza Italia in lutto, morto il senatore Donato Bruno: storico collaboratore di Berlusconi, amico di Verdini

Lutto nel mondo della politica, è morto a Roma Donato Bruno: senatore di Forza Italia in Parlamento sin dal 1996. Avrebbe compiuto 67 anni a novembre e diventò collaboratore di Silvio Berlusconi già nel 1978. Avvocato patrocinante in Cassazione, grande esperto di giustizia, stratega di molte campagne berlusconiane, era assai vicino anche a Denis Verdini, ex coordinatore del Pdl. Nel 2014 era stato in lizza per un posto in Corte Costituzionale.

Il ricordo di Forza Italia - "Eccellente professionista e raffinato politico, stimato da tutti gli schieramenti, Donato Bruno lascia un vuoto incommensurabile nel panorama politico italiano - dichiarano Paolo Romani e Anna Maria Bernini, presidente e vicepresidente vicario del gruppo di Forza Italia al Senato -. Ma soprattutto lascia un vuoto nei cuori di tutti coloro che potevano onorarsi della sua amicizia. Ci mancheranno la sua intelligenza politica, la sua competenza, il suo estremo garbo, la sua sottile ironia, la sua maestria nel risolvere ogni problema, la sua lealtà. Le nostre più sentite condoglianze alla moglie Paola e a tutta la famiglia".

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • seve

    18 Agosto 2015 - 11:11

    Sono falsi anche nel fare le condoglianze , vuoto incolmabile? Ma fatemi il piacere ce ne sono anche troppi di politici .

    Report

    Rispondi

  • Angelalbert

    18 Agosto 2015 - 10:10

    La banda di bifolchi comunistardi che bovinamente gioiscono quando un membro di una forza politica di destra muore è veramente degna della mentalità tipica dei parassiti islamici. E' l'unica fonte di godimento che la natura ha concesso loro per cui appena capita l'occasione la sfruttano. E' veramente poco ma i sinistraccioni sono fatti così, fa parte del loro marcio dna.

    Report

    Rispondi

  • Angelalbert

    18 Agosto 2015 - 10:10

    La banda di bifolchi comunistardi che bovinamente gioiscono quando un membro di una forza politica di destra muore è veramente degna della mentalità tipica dei parassiti islamici. E' l'unica fonte di godimento che la natura ha concesso loro per cui appena capita l'occasione la sfruttano. E' veramente poco ma i sinistraccioni sono fatti così, fa parte del loro marcio dna.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

media