Cerca

Disastro romano

Ecco chi viene cacciato. Beppe Grillo, mannaia sulla Raggi: viene segata mezza giunta

6 Settembre 2016

1
Virginia Raggi

Un passo indietro dei fedelissimi di Virginia Raggi, ovvero Salvatore Romeo e Raffaele Marra, ma anche degli assessori all’Ambiente e al Bilancio Paola Muraro e Raffaele De Dominicis. Roberto Fico, Carla Ruocco e Carlo Sibilia, allontanandosi dalla riunione "permanente" convocata alla Camera, confermano quanto anticipato dall’Adnkronos. "Siamo ancora in una fase di analisi - dice Fico - ma i punti fondamentali sono questi". La giunta Raggi, travolta dallo scandalo Muraro indata, insomma sta per crollare nuovamente: il diktat arriva direttamente da Beppe Grillo e difficilmente potrà essere disatteso.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Cosim0

    07 Settembre 2016 - 09:03

    La Raggi DEVE FARE quello che ha fatto Pizzarotti col direttivo, direttorio, direscemnze, diredireniente, ovvero deve rispedirli tutti al mittente, perchè questi signori, da Grillo in primis, non hanno una valenza legale ne prima e ne dopo le elezioni di un sindaco. Se VOGLIONO ESISTERE DEVONO fare parte della squadra del sindaco nei ruoli istituzionali previsti dai dispositivi di legge .

    Report

    Rispondi

Nicola Zingaretti, l'appello disperato: "L'Emilia-Romagna si salva se combattiamo tutti insieme"

"Prima l'Italiano". Scopritelo su Camera con Vista 2020, inizio di anno movimentato per la politica italiana
Nicola Morra, faida M5s in Calabria: attivisti vogliono la sua testa
Gregoretti, Giorgia Meloni: "Vigliaccata dalla maggioranza. Italiani, ora sapete con chi avete a che fare"

media