Cerca

Politica

Sicilia: deputate Pd, si' a doppia preferenza genere no a legge omnibus

26 Marzo 2013

0

Palermo, 26 mar. - (Adnkronos) - "Il centrodestra, come al solito, distorce la verita' e cerca di buttare fumo negli occhi della gente: nessuno piu' di noi si sta battendo per l'approvazione della doppia preferenza di genere. Con il gruppo Pd lavoriamo da tempo per questo obiettivo, oggi sostenuto anche dal presidente Crocetta e dal suo governo". Lo dicono le parlamentari regionali del Partito Demoratico Mariella Maggio, Marika Cirone di Marco, Antonella Milazzo e Concetta Raia, a proposito del ddl sulla doppia preferenza di genere in discussione all'Ars, e in merito alle dichiarazioni rilasciate oggi da alcuni esponenti del centrodestra.

"Siamo contrarie, pero' - aggiungono le esponenti del Pd -, a quello che sta tentando di fare il centrodestra: trasformare il ddl in una legge-omnibus che rischia di contenere di tutto, anche norme che nulla hanno a che fare con la doppia preferenza di genere".

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Juventus, arrestati dodici capi ultrà bianconeri. Le immagini della polizia

Giuseppe Conte ai 42 sottosegretari: "Serve dialogo con tutte le forze politiche per attuare il programma"
Lega a Pontida, tutte le stravaganze dei manifestanti
Matteo Salvini sale sul palco di Pontida, ovazione mai vista: "Se fate così mi commuovo"

media