Cerca

Scenari apocalittici

Matteo Salvini contro l'attacco di Donald Trump in Siria: "Assist ai terroristi, vuole conseguenze devastanti per l'Italia e l'Europa?"

7 Aprile 2017

18
Matteo Salvini

"Missili Usa sulla Siria pessima idea e regalo all’Isis. Forse per i problemi interni, forse mal consigliato dai guerrafondai che stanno ancora cercando le armi chimiche di Saddam Hussein, Trump in Siria fa la scelta più sbagliata e riapre una guerra contro il terrorismo islamico che era già stata vinta. Forse qualcuno a Washington vuole ripetere i disastri dell’Iraq, della Libia e delle primavere arabe con tutte le devastanti conseguenze per Italia e Europa?". Con queste parole, Matteo Salvini sceglie da che parte stare: con Vladimir Putin e contro Donald Trump. Il segretario della Lega Nord, in una nota, esprime il suo pensiero sull'attacco sganciato nel cuore della notte dagli Stati Uniti alla Siria di Bashar Al Assad.

Un pensiero, quello di Salvini, che di fatto ricalca quello di Marine Le Pen, leader del Front National e favorita per il primo turno delle presidenziali, che si è detta "stupita" per la reazione di Trump all'attacco chimico in Siria. E ancora: "Prima di operare dei bombardamenti in Siria occorreva attendere i risultati di un’inchiesta internazionale. Sono sorpresa da questa reazione", ha affermato in un'intervista alla televisione transalpina France 2. E ancora, ha aggiunto: "Ciò che è accaduto in Siria è spaventoso e lo condanno. Ma serve prima di tutto un’inchiesta internazionale". La Le Pen, che proprio come Salvini è ammiratrice sia di Putin sia di Trump, come il leghista si schiera col fronte russo. La sintonia anti-europeista, dunque, si replica anche in politica internazionale.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • wilegio

    wilegio

    08 Aprile 2017 - 12:12

    Avete omesso di dire che anche Meloni e Gelmini la pensano come Salvini. non solo la "cattivissima" Le Pen.

    Report

    Rispondi

  • Ebracco

    08 Aprile 2017 - 11:11

    Cosi come mi facevano sorridere le accuse ai russi di aver cercato di influenzare le elezioni americane, ora mi fa sorridere quelli che dicono di tutto a Trump!! Ce ne' x uno e x altro, ma tanto!!! Trump ha solo voluto avvertire che ora gli americani fanno sul serio(non e' Obama!!) e cosi anche i cinesi (vedi Corea del nord) capiscono!! Il mondo, x ora, a dispetto di tanti benpensanti (che sono peggio xche ipocriti) funziona cosi!! Sono i limiti quelli da fissare ed in questo caso mi sembra appropriato quello che ha fatto Trump!! Caro Salvino (io sono un tuo elettore!!) prima di parlare, le persone sagge e di esperienza, riflettono un po di più!!!!! Poi si può sbagliare tutti

    Report

    Rispondi

    • wilegio

      wilegio

      08 Aprile 2017 - 13:01

      Caro Ebracco, io penso invece che Trump abbia sbagliato secolo. Oppure, e questa ' l'ipotesi più appropriata, oggi lui è manovrato dal suo partito e dai poteri veramente forti in america, altrimenti lo depongono... e possono farlo. Oltretutto era veramente in crisi di consensi interni. Mi ricorda tanto il Berlusca, quando "qualcuno" gli ordinò di entrare in guerra contro Gheddafi.

      Report

      Rispondi

  • belzebù

    08 Aprile 2017 - 09:09

    I commenti di chi si scandalizza per la posizione di Salvini sull'azione di Trump, dimostra come gli italiani votano non con la testa ma con il culo: Salvini non appartiene al partito di Trump, e Trump non è il premier italiano, Salvini non deve sposare Trump o rendere conto a lui, è libero di criticare ogni sua azione: si vede che di politica non capite una mazza.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

"Renzi non influisca sul governo". Boldrini, paura di perdere poltrone?

Scissione Pd, Matteo Salvini: "Storia annunciata, pensarci prima?"
Scissione Pd, AntonioTajani: "Fuoriuscite da Forza Italia? Non penso, il nostro elettorato è di centrodestra"
Davide Tabarelli, allarme per gli attacchi alle raffinerie: "Il pieno di benzina costerà 10-12 euro in più"

media