Cerca

Imprese al contrario

Antonio Ingroia insulta Pietro Grasso: "Politicante e bugiardo"

26 Dicembre 2017

11
Antonio Ingroia

Ex magistrati contro. Antonio Ingroia, infatti, usa toni durissimi contro il candidato Pietro Grasso. L'ex pm prezzemolino ossessionato da Silvio Berlusconi, su Facebook, cannoneggia contro il presidente del Senato: "Ora che è ufficialmente in campagna elettorale, pur senza aver lasciato la presidenza del Senato, come invece avrebbe dovuto fare, visto il palese conflitto d'interessi in cui si trova, Piero Grasso si rivela per quel politicante che è sempre stato. Perché solo un politicante può dire che 'governerà l'Italia', come ha annunciato a Palermo, essendo ora a capo del partitino di D'Alema e Bersani che a malapena può superare la soglia di sbarramento".

Ingroia, dall'alto delle cifre che potrebbe ottenere la Lista del Popolo di cui è tra i fondatori, aggiunge: "Le cose sono due. O Grasso con D'Alema e Bersani pensano di fare l'accordo col Pd per governare l'Italia nel peggiore dei modi, come hanno fatto in questa pessima legislatura Renzi e Gentiloni oppure prende in giro gli elettori perché col 3 per cento o poco più non si governa un bel nulla. Inoltre, come può pensare di essere credibile un Grasso che per cinque anni è stato complice e spettatore pilatesco dell'approvazione delle peggiori leggi volute da Renzi, dal Jobs Act alla 'buona scuola', fino all'incostituzionale Rosatellum? Ora si traveste da 'innovatore', ma in questa veste di leader della sinistra, lui che non è mai stato di sinistra, può sperare di ingannare qualcuno, ma di certo non può ingannare la stragrande maggioranza degli italiani". Infine, la conclusione ancor più dura: "Caro Grasso, come diceva un grande della storia come Abramo Lincoln, puoi ingannare tutti per qualche tempo e qualcuno per sempre, ma non puoi ingannare tutti per sempre".

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • levantino

    27 Dicembre 2017 - 14:02

    Se ci fossero ancora in vita Falcone e Borsellino te la darebbero............. Il bue che dice cornuto al somaro!

    Report

    Rispondi

  • Margia

    27 Dicembre 2017 - 12:12

    Il cervo da del cornuto al toro.

    Report

    Rispondi

  • juno01

    27 Dicembre 2017 - 11:11

    avevo più simpatia per l'ex procuratore capo di Palermo che per l'attuale presidente del Senato. Per me qualsiasi magistrato non dovrebbe occuparsi di politica ma solo di rispettare la legge e farla rispettare. Se vuole appendere la toga al chiodo vada a fare qualcos'altro. Altrimenti ci troveremo con tanti Di Pietro e compagnia bella.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

"Renzi non influisca sul governo". Boldrini, paura di perdere poltrone?

Scissione Pd, Matteo Salvini: "Storia annunciata, pensarci prima?"
Scissione Pd, AntonioTajani: "Fuoriuscite da Forza Italia? Non penso, il nostro elettorato è di centrodestra"
Davide Tabarelli, allarme per gli attacchi alle raffinerie: "Il pieno di benzina costerà 10-12 euro in più"

media