Cerca

Il retroscena

Elezioni, incognita maggioranza. Extrema ratio: ritorno alle urne

4 Marzo 2018

0
Elezioni, incognita maggioranza. Extrema ratio: ritorno alle urne

Mai come in queste elezioni il risultato si annuncia incerto. E immaginare un governo con questo sistema elettorale è davvero difficile. Se dalle urne dovesse uscire il caos il Parlamento potrebbe lavorare per le larghe intese. Ma anche in questo caso c'è la possibilità che le segreterie dei partiti non riescano a trovare la quadra. Ergo, il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, sarà costretto a individuare una soluzione il più possibile condivisa e indicare il nome di qualcuno che possa ottenere la fiducia del Parlamento.

Altrimenti, riporta il Corriere della Sera in un retroscena, il Capo dello Stato potrebbe scegliere la via di un esecutivo istituzionale, tecnico o di unità nazionale che avrebbe una durata limitata. Quindi si tornerebbe presto alle urne non prima di aver riscritto la legge elettorale.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Silvio Berlusconi festeggia il centrodestra: "Viva questo vecchietto che ce la mette ancora tutta”

Matteo Salvini sulla manifestazione a Roma: "CasaPound? Piazza aperta a tutti, ma..."
Migranti, il premier Conte in Senato: "Accordo di Malta non risolutivo"
Tafida, la grande sfida del Gaslini: ricoverata a Genova la bimba affetta da lesione cerebrale

media