Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Mara Carfagna, il trionfo alla Camera: è la vicepresidente più votata

Gino Coala
  • a
  • a
  • a

È Mara Carfagna la vicepresidente della Camera con il maggior numero di preferenze. Nella seconda seduta di Montecitorio, le elezioni dei vicepresidenti e segretari d'aula ha visto la deputata di Forza Italia ricevere 259 preferenze, seguita dal leghista Lorenzo Fontana con 222, poi la grillina Maria Elena Spadoni con 213 e infine Ettore Rosato del Pd con 145. Leggi anche: Senato, ecco i vicepresidenti: il Pd resta a bocca asciutta Come era già successo per il Senato, i Dem non sono andati oltre una vicepresidenza riservata all'opposizione. Nella partita per gli 8 segretari d'aula della Camera, il Pd rimane fuori mentre fanno il pieno Movimento 5 Stelle e Lega. Il primo può contare su Azzurra Cancelleri (217), Mirella Liuzzi (213), Vincenzo Spadafora (207) e Carlo Sibilia (199). La seconda su Silvana Andreina Comaroli (246), Marzio Liuni (243) e Raffaele Volpi (228). Unico esterno all'asse giallo-verde è Francesco Scoma di Forza Italia (250 voti). La candidata dei dem, Alessia Morani, ha ottenuto meno voti degli altri otto colleghi, e quindi non è stata eletta. I presenti al voto erano 616, con nessun astenuto.

Dai blog