Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Giorgia Meloni, la sentenza tombale sul centrodestra e Silvio Berlusconi: "Ho perso la pazienza"

Gino Coala
  • a
  • a
  • a

Provare a decifrare il futuro del centrodestra è praticamente impossibile, ma sul presente Giorgia Meloni non ha dubbi. Ospite a Night Tabloid su Rai2, la presidente dei Fratelli d'Italia ha risposto sull'ipotesi di fare da "federatrice" della coalizione: "Ho perso un po' la pazienza. Io se devo dire dire che credo ancora che il futuro del centrodestra sia nei tre partiti come li abbiamo visti fino ad ora, dico no - continua Meloni - E io stessa sto lavorando per allargare il fronte di Fratelli d'Italia perché possa arrivare a condividere il proprio percorso con tutti quelli che sono del campo del centrodestra. Un progetto più ampio con quelli che ci vogliono essere. Ho fatto un appello anche al governatore Toti, uno al governatore Musumeci, ci sono tanti sindaci e consiglieri regionali". Leggi anche: Toti a Berlusconi: "Errore candidare Weber per la Commissione Ue" Il nodo ancora da sciogliere è ancora una volta il rapporto con Forza Italia, in particolare con Silvio Berlusconi, spesso su posizione diverse, se non addirittura opposte, a quelle portate avanti tanto dalla Meloni quanto da Matteo Salvini: "Io guardo a quello che dobbiamo fare noi - taglia corto la Meloni - Molto spesso oggi le posizioni di Forza Italia, soprattutto ora che si parla di Europa, ho difficoltà a condividerle".

Dai blog