Cerca

Sulla scrivania di Berlusconi

Sondaggio, gli effetti della manovra: le cifre del crollo mostruoso di Matteo Salvini e Luigi Di Maio

19 Dicembre 2018

8
Matteo Salvini

Un sondaggio, definito "riservatissimo" da Dagospia, commissionato da Silvio Berlusconi e planato sulla sua scrivania. Un sondaggio che mette nero su bianco gli effetti della manovra, presentata dal governo gialloverde come un successo. Ma gli elettori, stando alla rilevazione, la pensano in un altro modo: secondo molti, infatti, la vittoria è dell'Europa e quello dell'esecutivo altro non è che un compromesso.

A dimostrarlo, le cifre. Secondo il sondaggio il M5s - per gli effetti della manovra - crolla fino al 23 per cento. Un disastro totale, per Luigi Di Maio. Ancor più impressionante il calo di consensi per la Lega e Matteo Salvini, che dal 32-34% di cui vengono accreditati oggi passerebbero direttamente al 26,5 per cento. Cifre pesantissime e che mettono in chiaro quale sia la percezione degli italiani sulla manovra.

Ma le notizie non sono buone neppure per Berlusconi, che da un simile tracollo degli avversari ottiene solo un misero punticino percentuale, proprio come il Pd. I voti perduti da Lega e M5s, dunque, finirebbero nell'oceano sempre più vasto degli indecisi.

Il calo nei consensi, secondo Dagospia, avrebbe convinto Salvini a tenere in piedi il governo almeno fino al voto delle Europee di aprile. Dopo i danni causati dal duello con Bruxelles, la Lega deve trovare tempo per riorganizzarsi, puntando tutto su immigrazione e ripresa economica. Anche perché resta ancora da valutare l'impatto del reddito di cittadinanza: come reagirà l'elettorato leghista nel momento in cui la misura con cui i grillini regalano denaro ai fannulloni entrerà effettivamente a regime? Facile ipotizzarlo, perché stando a tutti i sondaggi il Nord in particolare disprezza il reddito di cittadinanza.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • LePendu

    20 Dicembre 2018 - 11:11

    Una cosa sola dicono questi sondaggi: che Salvini come erede del Cav non è nè credibile nè ipotizzabile. Credo che l'avventura coi 5Stelle, al di là di un facile successo iniziale coi clandestini, per Salvini si stia rivelando una disfatta. E ben gli sta: si è fatto prendere dall'ebbrezza del potere ancor prima di averlo adeguatamente esercitato. Roba da Masaniello. Ahahah.

    Report

    Rispondi

  • lellac

    20 Dicembre 2018 - 10:10

    E ne perderanno ancora di più perchè succubi della ue stanno facendo esattamente il contrario di quanto promesso in campagna elettorale........altro che sconfiggere la povertà...ci hanno riempito di tasse, dov'è la flat-tax di salvini? dove sono gli incentivi alle imprese? Dov'è la riduzione delle accise stravecchie?........BUFFONI........

    Report

    Rispondi

  • Boremetti

    Boremetti

    20 Dicembre 2018 - 10:10

    Smettetela di guardare i films di fantascienza. E. Rosicate rosicate. La musica e cambiata

    Report

    Rispondi

    • menomale49

      20 Dicembre 2018 - 17:05

      Certo che è cambiata. Ma in peggio. Solo tu non te ne accorgi. Ma lo farai. Oh se lo farai !

      Report

      Rispondi

Mostra più commenti

media