Cerca

Niente da fare

Silvio Berlusconi, la sentenza dei sondaggisti sul governo Salvini-Meloni: "Senza il Cav, resta un sogno"

16 Aprile 2019

2
Silvio Berlusconi

Il piano di Giorgia Meloni che è emerso dalla convention al Lingotto di Torino su un futuro governo a guida Lega-Fratelli d'Italia si deve scontrare contro la bocciatura dei sondaggisti. Come riporta il Tempo, l'idea di puntare a un esecutivo senza Forza Italia, quindi senza Silvio Berlusconi, nel caso in cui dovesse implodere il governo Conte, non permetterebbe alla Meloni e a Matteo Salvini lunga vita a palazzo Chigi.

Ne ho convinto per esempio il presidente di Tecné, Carlo Buttaroni, che considera il peso elettorale del Cav ancora indispensabile, considerando poi che secondo i suoi dati, Forza Italia regge ancora al 12% dei consensi: "Fino ad ora il ruolo di cerniera degli azzurri è stato ampiamente sottovalutato. Si è visto alle Regionali: l'area di centro, moderata, è stata determinante in tutte le elezioni, nessuna esclusa". I numeri secondo Buttaroni parlano chiaro e sono tutti a favore di Berlusconi: "Se noi mettiamo insieme FI, Idea e l'Udc troviamo un'area che va ben oltre il 12-13%. Troviamo un blocco sociale che i sovranisti da soli non riesco a intercettare".

La differenza non la fanno solo i numeri, ma come sostiene Klaus Davi anche l'esperienza: "Le cose fatte a tavolino in Italia non hanno mai funzionato". Il presunto piano di Salvini e Meloni, quindi, per il momento non ha speranze: "Stanno tentando di escludere Silvio. Hanno un sogno: un governo Lega-FdI, con Toti e un pezzo dei 5 stelle di scuola Casaleggio. Per il momento però questo resta un sogno".

C'è poi chi conosce il Cav meglio di tanti altri, come Luigi Crespi, che in carriera può vantare anche l'idea del "contratto con gli italiani". Di alti e bassi di Berlusconi ne ha visti tanti, questo periodo non fa eccezione rispetto al passato: "Il Cavaliere politicamente è stato già seppellito tre volte, alla caduta del suo governo c'erano quelli che stappavano champagne. Beh, non si è mai presentato al suo funerale".

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • mascrib58

    17 Aprile 2019 - 10:10

    Caro Berlusconi devi liberartrti della Massoneria e di elementi negativi come la Carfagna, altrimenti coli a picco. non nascondo una certa simpatia per quello che la magistratura di sinistra ha combinato. FI è invasa da parassiti, massoni, mafiosi e Carfagne , questo è il Vostro punto nero.l

    Report

    Rispondi

  • patrenius2

    17 Aprile 2019 - 08:08

    Il problema è psicologico: la statura storica e politca internazionele di Silvio è tale che Matteo ha paura di fare il nano di un metro e ottanta.

    Report

    Rispondi

media