Cerca

Indiscreto

Susanna Ceccardi, il clamoroso piano della Lega per la sceriffa anti-Pd: si candida ora, poi...

17 Aprile 2019

0
Susanna Ceccardi

Lorenzo Fontana non sarà candidato alle elezioni europee. Il ministro leghista per la Famiglia, che a Bruxelles ha già ricoperto due volte il ruolo di deputato, rimarrà al governo. «Si è preso un impegno e vuole portarlo fino in fondo» dice a Libero un suo fedelissimo. Al posto di Fontana, nella circoscrizione Nordest, correrà un altro veronese, Paolo Borchia, suo stretto collaboratore ai tempi del parlamento europeo. Il termine ultimo per presentare le liste è fissato per domani alle 20. Sembrava che Matteo Salvini, capolista in tutte le circoscrizioni, potesse ufficializzare le candidature già ieri, e invece ha deciso di prendersi ancora qualche ora di tempo.

Intanto però da casa Lega filtrano parecchie indiscrezioni. La prima, di un certo peso per gli equilibri interni, è che il Veneto avrà 5 o 6 candidati, e non 4 come risultava invece da alcune ricostruzioni di stampa: in quel caso l' Emilia Romagna, non certo uno storico feudo leghista, ne avrebbe avuti almeno 5. Il Friuli Venezia Giulia dovrebbe dunque avere 2 candidati e il Trentino uno. «So quanta attenzione abbia Salvini nei confronti del Veneto», ha dichiarato ieri il governatore Luca Zaia, «e quindi ci saranno dei criteri di proporzionalità, rispetto a territori, abitanti e rappresentatività».

MALUMORI
Nell'ex Serenissima, dove Salvini deve placare un certo malumore della base dovuto sia a quella che viene ritenuta un' eccessiva nazionalizzazione del Carroccio sia all' alleanza coi 5 Stelle, oltre a Borchia saranno della partita il segretario della Liga Veneta Gianantonio da Re, l' uscente Mara Bizzotto, Paola Ghidoni, Rossella Conte e forse Piergiovanni Sorato, coordinatore dei Giovani Padani.

In Toscana è certa la presenza della pasionaria Susanna Ceccardi, 32 anni, sindaco del Comune pisano di Cascina, già consigliere di Salvini al Viminale. La Ceccardi potrebbe comunque correre anche l' anno prossimo per la presidenza della Regione: «Per battere i comunisti» ci dice «sono sempre a disposizione, soprattutto se si parla di Toscana 2020». Sempre in Toscana correrà per il voto del 26 maggio il manager-giornalista Fabio Dragoni.

Salvini, nella circoscrizione Sud, punterà forte su Vincenzo Sofo, 33 anni, milanese, figlio di genitori calabresi, noto per essere il fidanzato di Marion Le Pen, nipote della leader del Rassemblement National.

In Lombardia Silvia Sardone, ex macchina da preferenze di Forza Italia, si appresta a debuttare col simbolo di Alberto da Giussano. Verranno riconfermati gli europarlamentari Angelo Ciocca, balzato alle cronache per aver calpestato gli appunti del commissario francese Pierre Moscovici, e Marco Zanni.

L'ESCLUSO
L'escluso illustre dovrebbe essere Mario Borghezio, a Bruxelles da 4 legislature: Salvini vorrebbe portare a compimento il processo di rinnovamento della Lega. In lizza per un posto Gianna Gancia, ex compagna di Roberto Calderoli e presidente della Provincia di Cuneo.

Molto probabili le candidature del professore euroscettico Antonio Maria Rinaldi e del banchiere Valentino Grant (circoscrizione Centro). Salvini proverà fino all' ultimo con l' economista Ettore Gotti Tedeschi. Possibile anche la candidatura dell' imprenditore Massimo Canova, a capo del Papeete Beach di Milano Marittima, dove il capo leghista trascorre abitualmente qualche giorno di vacanza.

Potrebbe entrare in lista pure Alessandro Panza, responsabile organizzativo del Carroccio. Salvini è deciso a sfruttare il consenso dei sindaci: oltre alla Ceccardi scenderanno in campo, per il Nord-Ovest, almeno due tra Dante Cattaneo, sindaco brianzolo di Ceriano Laghetto, Stefano Locatelli, primo cittadino bergamasco di Chiudono e il vicesindaco di Busto Arsizio Isabella Tovaglieri.

di Alessandro Gonzato

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Migranti, il premier Conte in Senato: "Accordo di Malta non risolutivo"

Tafida, la grande sfida del Gaslini: ricoverata a Genova la bimba affetta da lesione cerebrale
L'aria che tira, Luigi Di Maio travolto da Carlo Calenda: "Show ridicolo, dimissioni immediate"
Eutanasia, i radicali "cercano malati terminali" per lo spot. La rabbia di Pro Vita & Famiglia

media