Cerca

Crisi e cifre

Sondaggio Pagnoncelli a DiMartedì: immigrati dalla Libia, un brutto segnale per Matteo Salvini

17 Aprile 2019

0
Nando Pagnoncelli, DiMartedì

La strategia di Matteo Salvini per la campagna elettorale delle Europee forse dovrà tenere conto del segnale arrivato dall'ultimo sondaggio di Nando Pagnoncelli a DiMartedì,  il programma condotto da Giovanni Floris su La7. Con la crisi libica sempre più grave, la minaccia di una nuova invasione di immigrati in fuga dalla guerra verso l'Italia si fa sempre più concreta. E secondo la maggioranza degli italiani, riporta la rilevazione di Pagnoncelli, i migranti in fuga dovrebbero essere accolti. Maggioranza risicata, certo, ma pari al 51% degli intervistati (contro il 45% di chi invece pensa che non devono essere accolti per forza).

Leggi anche: Salvini, i sondaggi in mano al leghista sul punto debole di Di Maio

La posizione che emerge dal sondaggio spiega per esempio la strana sterzata degli ultimi giorni di Luigi Di Maio e, a seguire, di buona parte del M5s, sempre contraria alla linea dura sull'immigrazione volta dal vicepremier leghista. Con i grillini sempre più attenti a fiutare il vento che cambia, Salvini rischia di restare con il cerino in mano e ritrovarsi anche nella scomoda posizione di insistere su una linea necessaria, ma seppur di poco più impopolare. Un rischio alto, soprattutto a poche settimane dalle prossime elezioni.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media