Cerca

Dopo la rissa

Mara Carfagna fuori dalle liste di Forza Italia per le Europee: il pesantissimo sospetto sull'esclusione

17 Aprile 2019

1
Mara Carfagna, Forza Italia

Fine dei giochi: il nome di Mara Carfagna non è nelle liste di Forza Italia per le elezioni Europee. Sono stati infatti candidati gli elenchi con i candidati alla tornata elettorale del prossimo 26 maggio e il nome della vicepresidente della Camera non c'è. Alla vigilia, martedì 16 febbraio, il caso che aveva agitato gli azzurri: la Carfagna dà la disponibilità a candidarsi, una fonte anonima la accusa di un tentato golpe nei confronti di Silvio Berlusconi, ne segue un'accesissima polemica. Capolista al Sud, oltre al Cavaliere primo tutte le circoscrizioni, ecco il nome di Barbara Matera. Non sono chiare le ragioni per le quali la Carfagna è rimasta fuori dall'elenco, non è chiaro se si tratta di una sua scelta per evitare ulteriori polemiche o se è stata una decisione calata dall'alto. Per certo, la tensione tra gli azzurri resta ai massimi livelli.

Secondo quanto trapela dal partito, la Carfagna già due mesi fa aveva dato la sua disponibilità a correre per le Europee a Berlusconi. Disponibilità che ieri era stata ribadita e, probabilmente, strumentalizzata.  Nessun tentativo di golpe, insomma, tanto che la vicepresidente della Camera sarà impegnata in prima persona durante la campagna elettorale, al pari di tutti gli altri dirigenti del partito.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Roberto Bello

    17 Aprile 2019 - 16:04

    Credo che sia stata ripagata più che a sufficienza per il suo lungo impegno politico e la sua fatica

    Report

    Rispondi

media