Cerca

sicilia

Europee: Gelarda (Lega), 'Noi in campo come unica squadra'

17 Aprile 2019

0

Palermo, 17 apr. (AdnKronos) - "La Lega scende in campo come un'unica squadra, che si tratti di elezioni europee o di amministrative". Igor Gelarda, responsabile enti locali del Carroccio in Sicilia e candidato a Strasburgo, spiega così all'Adnkronos l'iniziativa del partito di oggi, a Palermo. Gli aspiranti sindaci in corsa per le amministrative del 28 aprile - Giuseppe Romanotto a Monreale, Gino Di Stefano a Bagheria e Giorgio Randazzo a Mazara del Vallo - hanno dichiarato il loro sostegno, e viceversa, ai candidati alle Europee nel collegio Sicilia e Sardegna Igor Gelarda, Maria Concetta Hopps, di Mazara, e Annalisa Tardino, di Licata.

Un appoggio condiviso anche da Oscar Aiello e Giuseppe Spata, candidati rispettivamente a Caltanissetta e a Gela e "assenti solo per impegni istituzionali", come spiega Gelarda. "I sindaci della Lega hanno scelto di appoggiare alle Europee le candidature che sono espressione del territorio - sottolinea l'esponente del Carroccio - cittadini siciliani competenti, motivati e radicati nelle rispettive comunità che ci rappresenteranno con onore sui tavoli di Bruxelles e che, se necessario, sapranno battere i pugni per farsi rispettare nell’interesse esclusivo della Sicilia".

Oltre a Matteo Salvini, capolista in tutte e cinque le circoscrizioni per le elezioni europee, in Sicilia e Sardegna la Lega ha schierato Angelo Attaguile, la presidente di Eurexit Francesca Donato e i sardi Massimiliano Piu e Sonia Pilli.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media