Cerca

L'operazione simpatia

Matteo Renzi, la furia brutale contro la pensionata truffata dalla banca: perché l'ha querelata

20 Aprile 2019

0
Matteo Renzi, la furia brutale contro la pensionata truffata dalla banca: perché l'ha querelata

Matteo Renzi non ha guardato in faccia a nessuno quando ha deciso di querelare tutti quelli che, secondo lui, lo avrebbero insultati negli ultimi tempi. Nella mitragliata di lettere dei suoi avvocati è finita però anche una pensionata, come riporta il Fatto quotidiano, Giovanna Mazzoni, che è ancora titolare di un piccolo esercizio commerciale: "Che vuole che le dica - ha risposto al Fatto - per pagare le parcelle venderò il negozio".

La donna è originaria di Ferrara, ha lavorato per una vita all'Inail ed era una risparmiatrice di Banca Carife, con la quale ha perso 51mila euro in soli quattro giorni. Nel 2017, la donna andò a protestare alla Festa dell'Unità di Bologna contro il decreto salva-banche, il provvedimento voluto dal Pd per evitare il fallimento delle banche venete e del Monte dei Paschi di Siena.

Quando si ritrovò davanti a Renzi, la Mazzoni urlò a gran voce: "Voi avete rubato!", sventolando la bandiera con la scritta "no salva-banche". L'ex segretario del Pd le risposte con particolare irritazione: "Signora, voi avete rubato lo dice a sua sorella. Si metta a sedere, cortesemente". La signora in realtà fu allontanata dalla sala e si beccò la querela da parte dell'allora tesoriere del Pd Bonifazi, che poi la ritirò.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Contro-esodo, ferie finite per 7 italiani su 10. Bollino rosso sulle strade

Liguria, i vigili del fuoco soccorrono un escursionista in difficoltà su una parete rocciosa
Crisi di governo, parla Giovanni Tria: "I conti sono a posto. La legge di bilancio si può fare"
Gianluigi Paragone si schiera con Alessandro Di Battista: "Il Pd mostra la solita spocchia". M5s spaccato

media