Cerca

Governo e scenari

Giuseppe Conte, Ferruccio De Bortoli apocalittico: "L'unico modo che ha per salvare la sua immagine"

21 Aprile 2019

0
Ferruccio De Bortoli

In un editoriale sul Corriere della Sera, Ferruccio De Bortoli in un momento difficilissimo per il governo Lega-M5s, si concentra sulla figura di Giuseppe Conte: "Bisogna sinceramente ammettere che il premier Giuseppe Conte è uno straordinario avvocato. Più che del popolo, delle cause impossibili. Riesce a tenersi in equilibrio nonostante le laceranti contraddizioni tra le parti della sua maggioranza. E, dunque, è anche un buon navigatore della politica", scrive l'ex direttore del Corsera.

E ancora: "Cammina con insospettata leggerezza sulle uova, non solo pasquali, dei dossier di governo. Crediamo sia consapevole - anche se dalle sue parole non si evince - che dopo le elezioni europee lo scenario sarà del tutto diverso. Compreso il suo destino. Del resto sa, per esperienza legale, che un arbitrato può saltare se uno dei litiganti risulta rafforzarsi troppo rispetto all' altro".

Il punto è che secondo De Bortoli, e la convinzione è assai diffusa, "se Matteo Salvini avrà molti più voti di Luigi Di Maio e la tentazione di mandare all'aria tutto per chiedere le elezioni anticipate. Salvo fare i conti con l'oste, che si dimentica sempre in questi scenari, cioè il presidente della Repubblica cui spetta il potere di scioglimento delle Camere (in autunno poi non si è mai votato)".

E dopo aver elencato tutti i punti spinosi che si trova a dover affrontare l'esecutivo, economia in primis ma senza dimenticare la Libia, De Bortoli si spende in un appello ai gialloverdi: "Lega e Cinque Stelle non devono anteporre i propri interessi elettorali a quelli del Paese. Mettere in pericolo la stabilità per qualche percentuale di voto in più. Mangiarsi un po' di futuro italiano buttando la palla in là. Uno sforzo di sincerità, di verità e di trasparenza, soprattutto sulle precarie condizioni finanziarie, non muterà forse il destino politico del premier ma ne salverà l'immagine e il posticino nella Storia che già gli tocca. Ne abbia cura", conclude.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Giorgia Meloni svela il vero obiettivo di Conte: "Salvare le poltrone del M5s"

Giuseppe Conte entra in Senato, applausi e strette di mano con i ministri 5 stelle. Gelo con i leghisti
Giulia Bongiorno: "Lega compatta, se c'è stata una rottura coi 5 stelle è solo perché vogliamo fare bene"
Luigi Di Maio lascia la riunione dei gruppi M5s senza fare dichiarazioni. Bocche cucite tra i grillini

media