Cerca

sicilia

Palermo: decreto sicurezza, Orlando firma iscrizioni anagrafe migranti e occupanti abusivi (2)

16 Maggio 2019

0

(AdnKronos) - Diversa la procedura seguita per i soggetti che attualmente vivono in edifici pubblici occupati abusivamente. In questo caso i provvedimenti sono stati proposti e controfirmati dall’assessore alla Cittadinanza sociale Giuseppe Mattina e seguono una lunga fase istruttoria da parte degli uffici delle attività sociali e anagrafici. Per legge l'iscrizione anagrafica degli occupanti abusivi presso la stessa abitazione occupata sarebbe impossibile ma il sindaco, avvalendosi delle prerogative di legge per la prevenzione di situazioni di rischio igienico-sanitario, ha disposto che si possa procedere.

Il provvedimento riguarderà unicamente le famiglie che hanno determinate e verificate condizioni di disagio e quelle che avranno avviato il percorso di sanatoria previsto dalla legge regionale 8 del 2018. Con l'iscrizione anagrafica le famiglie occupanti, che abbiano comunque i requisiti per essere inseriti nelle graduatorie di edilizia residenziale pubblica, potranno stipulare regolari contratti per acqua e luce e accedere ad alcuni servizi fondamentali come la richiesta del reddito di cittadinanza.

"Tutto questo si inserisce in un più ampio percorso di attenzione agli ultimi, di contrasto ad ogni forma di marginalità sociale e di contrasto all'illegalità - ha aggiunto Orlando - Le leggi e la Costituzione danno ai sindaci la possibilità anzi, danno il compito preciso, di assumere decisioni e adottare provvedimenti che aiutino a superare situazioni di marginalità e sofferenza. A maggior ragione lì dove questi cittadini stanno compiendo percorsi di fuoriuscita dall’emarginazione e dall’irregolarità, noi stiamo operando per il riconoscimento di diritti e per assistere questi cittadini".

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media