Cerca

sicilia

Sicilia: governo Musumeci approva piano contro desertificazione (2)

17 Giugno 2019

0

(AdnKronos) - Lo studio evidenzia come il territorio siciliano mostri rilevanti segni di vulnerabilità alla desertificazione. In particolare, le aree critiche rappresentano oltre la metà dell’intera regione (56,7 per cento) e un altro terzo (35,8 per cento) è classificato come 'fragile'. Le zone più a rischio sono suddivise in: meno critiche (identificate come C1) pari al 17,7 per cento; mediamente critiche (C2) con il 35 per cento; maggiormente critiche (C3) con il 4 per cento dell’intera superficie dell’Isola.

Con il Piano approvato dal governo viene adottata una strategia che delinea una governance unitaria di coordinamento e integrazione delle azioni nei vari settori d’intervento, anche nella programmazione delle risorse finanziarie a valere sui Fondi regionali, statali e comunitari. I principali fenomeni di degrado in Sicilia sono legati all’erosione e alla salinizzazione dei suoli, all’aridità e siccità e all’impatto delle attività antropiche. Proprio per questo motivo il documento definisce un sistema di azioni che interessa i settori prioritari del comparto agricolo, forestale, delle risorse idriche, dell’assetto del territorio e dei rischi idrogeologici.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Migranti, il premier Conte in Senato: "Accordo di Malta non risolutivo"

Tafida, la grande sfida del Gaslini: ricoverata a Genova la bimba affetta da lesione cerebrale
L'aria che tira, Luigi Di Maio travolto da Carlo Calenda: "Show ridicolo, dimissioni immediate"
Eutanasia, i radicali "cercano malati terminali" per lo spot. La rabbia di Pro Vita & Famiglia

media