Cerca

indiscrezioni

Matteo Salvini nel panico: "Se il governo Pd-M5s parte, noi rimaniamo all'opposizione per anni"

15 Agosto 2019

11
Matteo Salvini nel panico: "Se il governo Pd-M5s parte, noi rimaniamo all'opposizione per anni"

"Se questo governo parte, è altamente probabile che duri a lungo. E per noi è un problema, perché rischiamo di finire all'opposizione per anni". Matteo Salvini si sfoga in privato durante gli incontri politici avuti in occasione della commemorazione della tragedia del ponte Morandi. Il ministro dell'Interno è stanco e il timore di aver sbagliato tutto lo perseguita. Sono in molti - spiega Il Giornale - a rimproverargli di aver aperto una crisi con tempi e modi sbagliati. "Sto dormendo poco e male - ha confidato appena uscito dal Senato nel giorno in cui si votava la calendarizzazione della mozione di sfiducia a Giuseppe Conte -. Finché c'è Renzi che fa così è difficile che partano con un altro governo. Ma se la partita passa ad altri, allora il rischio è alto".

Giancarlo Giorgetti lo aveva preannunciato: "Un capo decide da solo e alla fine sono responsabilità personali". Il sottosegretario alla presidenza del Consiglio non nasconde che "sarebbe stato più facile andare a votare se la crisi fosse stata aperta prima". Motivo, questo, per il quale il braccio destro del ministro dell'Interno è un po' contrariato. "Nessuno - come lui stesso ha ammesso - sapeva dell'intenzione di Salvini". Insomma, una vera e propria corsa in solitaria. 

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • FraBru

    16 Agosto 2019 - 09:09

    Non solo rimarresti all'opposizione per anni, capitano, ma ai kompagni basterebbe un pretore (rosso) di provincia, per metterti fuori gioco per sempre: pensa alla legge Severino! Non si dovrebbe mai bluffare, se in mano si ha solo il due di coppe!

    Report

    Rispondi

  • Carlito58

    16 Agosto 2019 - 02:02

    forse Salvini stavolta ha fatto un errore .... ha sottovalutato quel branco di serpi che purtroppo abbiamo là dentro !! e avrebbe dovuto farlo prima.

    Report

    Rispondi

  • cosean1

    16 Agosto 2019 - 02:02

    Si alla Tav, si al Decreto sicurezza, no all'autonomia! Significa andargli contro. E' proprio l'analisi di chi vuole i Pieni Poteri. E non credo sia sorprendente se gli è andata male.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

Consultazioni al Quirinale, Matteo Salvini attraversa i corridoi per arrivare da Sergio Mattarella

Silvio Berlusconi: "Non vi dico come Merkel e Macron commentavano Lega e M5s"
Giorgia Meloni al Colle: "Mattarella oggi può scegliere tra due possibilità"
Nicola Zingaretti: "Per un nuovo governo il Pd ha principi inderogabili"

media