Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Alessandra Ghisleri, il sondaggio che spaventa M5s-Pd: "Solo 1 donna su 5 e 1 uomo su 3 credono nell'asse"

Caterina Spinelli
  • a
  • a
  • a

"Solo 1 donna su 5 crede nel nuovo governo Pd-M5s, mentre per gli uomini il rapporto è 1 su 3". Alessandra Paola Ghisleri, direttrice di Euromedia Research, commenta così un sondaggio realizzato per il premio al femminile Casato Prime Donne, che le verrà conferito il 15 settembre a Montalcino (Siena) da una giuria interamente femminile. "Le donne si sono sempre sentite escluse dai grandi dibattiti politici che a loro volta hanno disertato - spiega al Corriere - e nelle intenzioni di voto degli ultimi mesi, le indecise tra le donne rappresentano il 60%". Leggi anche: Ghisleri: "Il sondaggio Di Maio, Pd e Salvini? Ha un dato insolito" Per la sondaggista "il gentil sesso è arrabbiato con la politica, molto più arrabbiato dei maschi". Secondo rilevamenti dei giorni scorsi sulle intenzioni di voto, "da una parte risulta stabile l'astensione e l'indecisione delle donne rispetto a quella dei maschi; dall'altra si registra la grande adesione femminile alla Lega (35%), dato che rimane stabile dalle elezioni politiche del 4 marzo 2018 e che si è rafforzato in questo anno e mezzo di governo e con la crisi". "L'opinione della maggioranza delle donne - conclude - ritiene il possibile Governo Pd-M5s molto poco durevole e le donne desiderano con maggiore forza rispetto agli uomini il ritorno alle urne".

Dai blog