Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Giorgia Meloni chiude Atreju: "Perché siamo sovversivi". Fratelli d'Italia, orgoglio di destra: la denuncia

Giulio Bucchi
  • a
  • a
  • a

"Siamo sovversivi? Sì, difenderemo sempre Dio, patria e famiglia". Giorgia Meloni chiude l'edizione 2019 di Atreju, festa di Fratelli d'Italia, con "qualcosa di destra". "Ci dicono che siamo un nemico, pericolosi sovversivi. Non ci preoccupiamo - tuona la presidente FdI dal palco romano -. Sì, se c'è un ordine che vuole distruggere la nazione, la famiglia, la religione, sì, sovvertiremo questo ordine, difenderemo Dio, Patria e famiglia, fatevene una ragione".   Leggi anche: "Aspetto ancora...". La Meloni e la lezione a Conte e al Pd Poi, dall'isola Tiberina, una citazione di Giorgio Almirante, padre fondatore del Movimento sociale e della moderna destra italiana uscita dal Fascismo. "C'è spazio per una politica incapace di dire una cosa e fare il contrario senza un regola. Per noi la parola data è sacra, ciò che diciamo facciamo. Ce lo ha insegnato Almirante: la massima aspirazione di un politico è poter guardare la gente negli occhi". 

Dai blog