Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

PiazzaPulita, Lucia Borgonzoni replica a Corrado Formigli: "Le spiego perché gli italiani non sono razzisti"

Davide Locano
  • a
  • a
  • a

A PiazzaPulita di Corrado Formigli non ci andrà Matteo Salvini, ma a tenere alta la bandiera della Lega ci pensa Lucia Borgonzoni, presente in studio nella puntata in onda su La7 giovedì 3 ottobre. Si parla di ius culturae e cittadinanza agli immigrati, provvedimento sostenuto senza indugi da Formigli. "Anche attraverso l'istruzione si dovrebbe fare in modo che i figli degli immigrati si integrino meglio. Perché chi teme la scarsa integrazione non è favorevole allo ius culture?", chiede il conduttore. "Io però parto da un punto completamente diverso, per me gli italiani non sono razzisti - premette la Borgonzoni -. Siamo un popolo composto da tante persone, ci saranno degli stupidi: chi aggredisce un bambino non è un razzista, ma uno stupido. Molte volte - prosegue la leghista - sono state cittadinanze a persone che non parlano l'italiano, non c'è integrazione. Non è colpa di Salvini ma è una situazione generale di esasperazione per una gestione sbagliata dell'immigrazione". Leggi anche: Il suicidio del M5s sulla Borgonzoni Di seguito l'intervento di Lucia Borgonzoni a PiazzaPulita:

Dai blog