Cerca

Critico

Nicola Porro contro Alfonso Bonafede: "Manette agli evasori? Scemenza, stupidaggine enorme"

13 Ottobre 2019

0
Nicola Porro

Negli ultimi giorni, nel mirino di Nicola Porro ci è finito Alfonso Bonafede. Non una assoluta novità, va detto: già tempo fa il conduttore di Quarta Repubblica picchiò duro contro il ministro della Giustizia grillino. E ora è tornato a farlo per le "manette agli evasori", per il decreto fiscale al quale Bonafede sta lavorando e che prevede un pesantissimo inasprimento delle pene per gli evasori. Tema che, eufemismo, non intercetta il favore di Porro, che lo dice chiaro e tondo su Twitter rilanciando un suo articolo: "Bisogna avere il coraggio di gridare ad alta voce che le manette agli evasori sono la stupidaggine più grossa che si può fare in questo momento per tre motivi". E nel pezzo, dunque, Porro spiega quali sono le tre ragioni per cui gli evasori in carcere sono "una scemenza".

Clicca qui per leggere l'articolo di Nicola Porro

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Attacchi in Iraq, Federica Mogherini: "Vicini alle autorità italiane"

Barbara Lezzi contro Senaldi e Sallusti: "Insulti, mi danno della sbattitappeti, non si fa". Crisi di nervi
Memorial "Ciao Pà", Paolo Bonolis e il derby del cuore a sostegno del progetto "Adotta un Angelo"
Giorgia Meloni sale sul palco accolta dal remix del suo discorso: "Entro Natale il mio primo disco"

media