Cerca

Traslazione

Silvio Berlusconi decimato, Matteo Renzi gli frega altre tre pedine: chi passa con Italia Viva

17 Ottobre 2019

4
Silvio Berlusconi

Matteo Renzi si è vendicato dei "no" ricevuti dal fedele Luca Lotti e dai sindaci ex renziani. Ora la neonata Italia Viva sembra sul punto di imbarcare qualche ex amministratore e "vecchia volpe" della politica toscana, reduci da Forza Italia e dalla Ncd di Angelina Alfano. A dare il via alla traslazione - rivela Il Fatto - il deputato caro a Comunione e Liberazione, Gabriele Toccafondi. Dopo una lunga esperienza come proconsole di Berlusconi a Firenze, il deputato è passato a Angelino Alfano per poi arrivare a Beatrice Lorenzin e per ultimo allo stesso Renzi. "Quella di Renzi è una forza di buonsenso che rappresenta l'alternativa agli estremismi" ha commentato la sua decisione.

A seguirlo a ruota anche Francesco Grazzini (figlio di Graziano, simbolo di Forza Italia e di Cl a Firenze) e Marco Semplici, ex consigliere comunale del Pdl a Palazzo Vecchio. Per non dimenticare l'ex vice coordinatore regionale del Pdl, Maurizio Zingoli, e gli ex consiglieri comunali di Prato e Sesto Fiorentino, Antonio Longo e Marco Baldinotti. Non è detto poi che altri si non si aggiungano dopo la Leopolda.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • gigi0000

    17 Ottobre 2019 - 11:11

    L'ammucchiata col malrasato e la garzoncella non piace.

    Report

    Rispondi

  • Happy1937

    17 Ottobre 2019 - 10:10

    Vadano, vadano pure verso l'oblio. Angiolino Alfano li aspetta.

    Report

    Rispondi

  • bellissima

    17 Ottobre 2019 - 07:07

    Si è possibile, del resto tutti i politici senza ideali, come nel caso specifico, sono come le banderuole, seguono la direzione del vento.

    Report

    Rispondi

    • ninolorenziniiol.it

      17 Ottobre 2019 - 08:08

      Ma questo non arriva a vento, è una leggera brezza.

      Report

      Rispondi

Luca Zaia: "Basta insulti ai veneti, il mio compito è difenderli. Ora quereliamo"

Vincenzo De Luca: "Dialogo con il M5s? Non parlo più di politica politicante, solo fatti concreti"
Alessandro Morelli: "I 5s aprivano scatolette di tonno, gli altri sono figli delle sardine: un governo ittico"
Open Arms, il video propaganda dopo l'indagine contro Matteo Salvini

media