Cerca

slavina grillina

Elena Fattori lascia il Movimento 5 Stelle: "Colpa di Luigi Di Maio che mi ha lasciata senza pane e acqua"

7 Novembre 2019

5
Elena Fattori lascia il Movimento 5 Stelle: "Colpa di Luigi Di Maio che mi ha lasciata senza pane e acqua"

Dopo diverse minacce Elena Fattori è passata alla pratica: "Oggi lascio il Movimento 5 Stelle" ha dichiarato in via ufficiale una volta per tutte. La dissidente grillina, da mesi in contrasto con Luigi Di Maio, passa al gruppo Misto, "continuando però a sostenere il governo". Le diatribe con il capo politico, in particolare sulla legge di Bilancio, l'avevano portata lontana dalle posizioni dei suoi "compagni", tanto - secondo un vecchio retroscena - da spingerla a sostenere Giuseppe Conte in un ipotetico e futuro partito del premier. Insomma, un vero schiaffo a Di Maio che lei stessa definisce colpevole del suo addio: "Non ho lasciato il Movimento 5 stelle, non ho abbandonato la nave, ma è il capitano che mi ha lasciata senza pane e acqua" si è sfogato sul suo blog.

Ma la questione non è meno grave di quanto si pensi, perché la Fattori "da ormai un anno, senza peraltro che nessuno glielo comunicasse ufficialmente, è stata sotto procedura disciplinare, la cui conclusione ancora non vede luce". Una scoperta, quella dell'ex grillina, che l'ha costretta a sollecitare affinché questa storia venisse conclusa, "tramite una lettera inviata ai Probiviri, al capogruppo entrante e a quello uscente", con la preghiera di ridarle quella possibilità di lavorare. "Possibilità - ribadisce - sottratta in questi mesi". Una richiesta alla quale nessuno ha replicato, così come nessuna risposta "ha mai ottenuto agli appelli sui provvedimenti ai quali era maggiormente sensibile" come i decreti Sicurezza. 

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • giacomolovecch1

    07 Novembre 2019 - 19:07

    Elenuccia....lo stipendio lo devolvi alle ONG ?

    Report

    Rispondi

  • FIORINIAUGUSTO

    07 Novembre 2019 - 17:05

    GRILLO "decrescita felice" intanto lui e' plurimilionario con villa in Sardegna e va in tasca a tutti voi sinistrorsi

    Report

    Rispondi

  • aldoinvolo

    07 Novembre 2019 - 10:10

    Non ci credo manco lo vedessi. Figuriamoci se uno solo rinuncia a stipendio faraonico pur non sapendo fare meno di nulla... Cambio casacca.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

Dear Jack, il cane del chitarrista canta meglio di tanti cantanti vip / Video

Andrea Orlando, dal Pd ultimatum a Di Maio: "O fai sul serio o lasciamo perdere"
Gilet Gialli, caos a Parigi: assaltata una banca in occasione dell'anniversario dell'inizio della protesta
Venezia e Conte "sott'acqua". Camera con Vista, cos'è successo questa settimana

media