Cerca

Dito puntato

Silvio Berlusconi, lo sfogo ad Arcore: "Chi va con Matteo Renzi è folle e traditore"

9 Novembre 2019

0
Silvio Berlusconi

A distanza di qualche ora dalla riunione-fiume che si è tenuta venerdì 8 novembre ad Arcore, dove si è riunito il coordinamento nazionale di Forza Italia, filtrano nuove indiscrezioni relative al discorso fatto da Silvio Berlusconi al suo stato maggiore. Nel mirino del leader, Matteo Renzi e i suoi tentativi di scalata ostile al partito azzurro. "Chi sceglie di andare con Renzi non ragiona, perché va nella metà campo sbagliata e in una coalizione perdente... Ma soprattutto tradisce i nostri elettori e valori", ha tuonato Berlusconi. Dunque, il Cav avrebbe insistito sui sondaggi: "Gli ultimi danno Italia Viva tra il 3,5 e il 4%, massimo al 5 per cento. Dire addio a Forza Italia sarebbe una follia, perché significherebbe andare con lo schieramento destinato a perdere le prossime elezioni politiche", ha concluso il Cav.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Santori, dopo il bimbo autistico altro disastro: "Alle sardine non interesse chi vince, ma..." 

Matteo Salvini, droga in Parlamento: "Gli ho guardato gli occhi, secondo me...". Ovazione in piazza
Vela Verde di Scampia, iniziato l'abbattimento: Napoli dice addio al simbolo di Gomorra
Matteo Renzi assente in aula, non vota la fiducia al governo sul decreto intercettazioni

media