Cerca

Il retroscena

Giuseppe Conte, "operazione responsabili". Chi tradisce Silvio Berlusconi per salvare il premier

10 Novembre 2019

0
Giuseppe Conte, "operazione responsabili". Chi tradisce Silvio Berlusconi per salvare il premier

Ci sono strane manovre nei palazzi della politica. I governisti del Pd, in raccordo con il premier Giuseppe Conte, sperano fortemente nella costituzione di gruppi autonomi di fuoriusciti dall'opposizione, in particolar modo da Forza Italia, che vadano a rafforzare una coalizione di governo già a pezzi. L'obiettivo degli sherpa della maggioranza, rivela La Repubblica in un retroscena, è di riuscire a compensare le perdite di parlamentari Cinque stelle con i "responsabili" moderati e liberali. Questi gruppi servirebbero al premier e al governo anche in chiave anti-renziana, per limitari i passaggi di parlamentari a Italia Viva.

Leggi anche: Perché è andato a farsi riempire di insulti dagli operai. Strategia kamikaze, Conte disperato: a che cosa mira


Una pattuglia di forzisti disposti a lasciare Silvio Berlusconi è più o meno pronta: a iscriversi, a breve, ci sarebbero dieci senatori delusi sulla commissione Segre: Andrea Causin, Franco Dal Mas, Massimo Mallegni. Il quale dice: "Noi vogliamo continuare dentro il partito la nostra battaglia e non ci rassegniamo a subire la linea dei soliti sette o otto noti. Ma se non riusciremo nell'intento, beh, si vedrà... I cambi di casacca? Spesso non sono i parlamentari ma i partiti a cambiare... ". E un altro azzurro rivela: "I gruppi parlamentari reggeranno solo se ci saranno elezioni anticipate in primavera. Senza il taglio dei seggi e con un partito ancora al 6/7 per cento le chance di rielezione per molti di noi saranno ancora discrete. Altrimenti, con il prolungarsi della legislatura, sarà il liberi tutti".

 

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Venezia, ecco come sarà il Mose una volta completato: immagini sorprendenti

Salvini ironizza su Zingaretti: "Dopo la riproposta dello Ius soli si è preso i 'vaffa' pure dagli alleati"
Che tempo che fa, David Grossmann con Liliana Segre: "So cosa ha passato"
Maltempo, Alto Adige in ginocchio sotto la neve: valanghe come colate di lava, interi villaggi devastati

media